Papers & Reports

REScEU – UNIMI
CAN ECONOMIC AND SOCIAL EUROPEO BE RECONCILED? CITIZENS’ VIEW ON INTEGRATION AND SOLIDARITY – editing
JUNE 2017

The main purpose of the REScEU Mass Survey is to observe EU citizens’ positioning on four lines of conflict around which the politics of social Europe is mostly structured. These lines of tension deal with the ultimate EU mission, the principle of interstate solidarity in the EU, the free movement within the EU and the divide between integration and autonomy.   Furthermore, the REScEU Mass Survey investigates the respondents’ propensity to voice their aversion towards certain EU political decisions and their opinion on the role of the EU during the crisis as well as its future. Considering the outcome of the “Brexit” referendum of 23 June 2016, the questionnaire administered to British respondents mainly focused on their attitudes towards the referendum and potential post-Brexit scenarios.


INAPP-ISFOL
LA RICERCA STRATEGICA AL SERVIZIO DELLE POLITICHE ECONOMICHE E SOCIALI (Rapporto INAPP) – editing
March 2017

La costruzione politica dello Stato Sociale nelle democrazie contemporanee è un sistema complesso, nel quale obiettivi e strumenti di policy sono continuamente rielaborati e contestati. In questo senso, la complessità delle politiche pubbliche e la contestazione politica rappresentano due sfide centrali sia per i ricercatori che per i policy-maker.
La complessità spinge i ricercatori ad approfondire la comprensione del funzionamento e delle conseguenze dei servizi di welfare; la contestazione impone invece ai politici di rispondere velocemente ai bisogni in evoluzione. La prima sfida richiede tempo, l’altra reazioni rapide. La tensione tra complessità e contestazione, specialmente in tempi di difficoltà economiche, chiama i ricercatori a scendere dalla “torre d’avorio” del metodo scientifico per rendere la conoscenza utilizzabile e pratica, ed i politici a dare visibilità al lavoro delle istituzioni, per essere entrambi più trasparenti e responsabili.


CENTRO DI RICERCA E DOCUMENTAZIONE LUIGI EINAUDI
LE ELEZIONI EUROPEE 2014 NEI MEDIA TEDESCHI: UN’ANALISI DEL DIBATTITO PUBBLICO 
Ottobre 2014

Ulrich Beck, noto sociologo tedesco, aveva pubblicato un saggio dal titolo Europa tedesca, in cui accusava Angela Merkel di perseguire una politica di potenza in Europa. In particolare, Beck (2013) accusava il Governo del proprio paese di aver guadagnato una posizione egemonica nel continente e di essere responsabile dell’equilibrio negativo venutosi a creare nell’UE. Oggi, a più di un anno dal discorso di Gauck, se può dirsi «superata» la fase critica legata al «problema greco», rimangono gli stessi interrogativi posti in quel discorso: quale deve essere la forma di questa Europa? E quale dovrebbe essere il ruolo della Germania?